martedì 1 luglio 2008

Vuoi essere ambientalista: GUIDA


Quando si tratta di salvare l'ambiente le cose non sembrano cosi semplici come potrebbero apparire ad un primo sguardo.

Prendete, ad esempio, il dibattito riguardo buste di plastica contro buste di plastica. Per tanto tempo, chiunque avesse preso una busta di plastica al supermercato rischiava quasi un linciaggio. Ora sembra che il consenso vada più nell'altra direzione.

Stessa incertezza la ritroviamo nello scontro "pannolini usa e getta" contro "pannolini di stoffa".

Meno male che alcune scelte sono dal punto di vista ambientale irreprensibili e ovvie.
E' ovvio che si inquina meno andando a piedi anziché in macchina al negozio all'angolo.Giusto no? Siamo tutti d'accordo.

Chris Goodall attraverso il blog di John Tierney mette in dubbio quanto affermato sopra.

Tierney scrive:
If you walk 1.5 miles, Mr. Goodall calculates, and replace those calories by drinking about a cup of milk, the greenhouse emissions connected with that milk (like methane from the dairy farm and carbon dioxide from the delivery truck) are just about equal to the emissions from a typical car making the same trip. And if there were two of you making the trip, then the car would definitely be the more planet-friendly way to go.


In Italiano e riassumendo Mr. Goodall ha calcolato che se camminassimo per 1.5 miglia e reintegrassimo queste calorie bevendo una tazza di latte, le emissione connesse con la produzione di latte sono circa uguali ad una macchina che fa lo stesso percorso e se ci sono due o più persone che fanno lo stesso percorso conviene decisamente la macchina.

L'unica cosa che mi chiedo quando sia l'impatto ambientale per produrre un automobile.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

o.O
E hai messo pure la traduzione!

Grissino

Xalira ha detto...

Ma chi l'ha pagato, Bush? Come si fa a comparare due cose così diverse? Fare l'equazione 1 litro di latte=1 litro di benzina è davvero assurdo.

Ma è colpa anche di questa "moda" di ragionare in termini di CO2... Non è solo l'anidride carbonica il problema.

nonhovoglia ha detto...

era un blog saracastico. Specco quando si parla di ecologia le persone tendono a dire immediatamente energie rinnovabili senza tenere conto dell'impatto che queste anno in termini di agenti inquinati. Questo articolo era/è molto interessante http://nonhovoglia.blogspot.com/2007/05/la-corsa-allenergia-alternativa.html