mercoledì 11 giugno 2008

Nucleare ?

Dopo 21 anni il tabu del nucleare sembra essere violato. Tutti sembrano orientati verso il nucleare come risposta al rincaro benzina e il problema energetico.

Interessante questa intervista all'economista Alberto Clò e e al giornalista Nicola Porro.

Bisogna menzionare che Alberto Clò si era battuto 20 anni fa per il nucleare quando ben poche persone erano a favore. Ora a 20 anni di distanza Alberto Clò non pensa che attualmente non sia una via praticabile tenendo presente che gli effetti del nucleare sono a lungo termine.

Tra il 1970 e il 1990 si sono costruite 17 centrali nucleari all'anno prevalentemente nei paesi industrializzati. Mentre dal 1990 ad oggi si sono costruite 1,7 centrale nucleari in grande maggioranza nei paesi emergenti.

Consiglio di leggere il libro di Rebus Energetico di Clò. Anche questo articolo è molto interessante.

Ecco l'intervista:

4 commenti:

GlitterVictim ha detto...

Io sono a favore, anche se adesso non abbiamo centrali siamo comunque "a rischio" visto che siamo circondati, tanto vale produrci l'energia da soli piuttosto che comprarla.

nonhovoglia ha detto...

Io non sono ne pro ne contro. Sono d'accordo con te che comunque compriamo energia nucleare ma mi domando i benefici che potremmo mai avere. In italia abbiamo ancora 66.000 tonellate di scorie radioattive e visto come riusciamo a gestire i rifiuti sarei preoccupato. :)

A parte questo mi lascia perplesso il fatto che gli stati uniti non ne costruiscano piu una dal 1978.

Ci sara' un motivo no ? :D

Anonimo ha detto...

A favore.
Nuovo template? Non male a ma a destra leggo poco...
Grissino

nonhovoglia ha detto...

Ci sarebbe anche la terza colonnna ma con blogspot non ho ancora capito come sfruttarla ancora :D